Tè Pu-erh

I Pu-Erh sono tè le cui foglie sono re-idratate dopo la fermentazione, per consentire una seconda fermentazione, infatti sono chiamati tè post fermentati. Nel passato, dopo la produzione, questi tè venivano sotterrati per anni per consentire la rifermentazione; oggi vengono conservati in cantine fresche e buie per un periodo superiore a 12 mesi. Il buio dona alla foglia Sinensis un colore marrone. sviluppa un sapore forte e, a seconda del tempo di lievitazione, un sapore terroso e legnoso. L’infusione ha un colore rosso scuro. Coltivato nella provincia dello Yunnan è noto per le sue proprietà benefiche, pulitore del sangue e amico del colesterolo, ha un’azione antiossidante.